SAMOSA DI VERDURE

Queste giornate uggiose,cariche di pioggia,con il buio che arriva presto…mi hanno fatto venire nostalgia dell’estate,delle giornate che sembra non finiscano mai,dei suoi colori e dei suoi profumi,delle cene in giardino accompagnate dalle cicale…ed ora che l’inverno è arrivato davvero,faccio un salto indietro e torno ad una bella serata romantica di Luglio,per la quale avevo preparato dei fagottini tipici della cucina indiana,molto speziati e piccanti,ripieni di verdure.La ricetta viene da uno dei primi libri di cucina che ho comprato,un fantastico Ricettario del Mondo,oltre 700 pagine,semplicemente fantastico!!!!Questa è la ricetta originale,io che non amo in particolar modo lo zenzero,ho provato a sostituirlo con la stessa quantita’ di curry e devo dire che non è affatto male!
INGREDIENTI(per circa 20 samosas)
Per la pasta: 170g di farina di frumento
4 cucchiai di olio
sale
Per il ripieno:
4 patate lessate di media grandezza
160g di piselli freschi
1 cipolla
1 peperoncino verde piccante
4 cucchiai di olio
1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di semi di coriandolo in polvere
1 cucchiaino di semi di cumino in polvere
1 cucchiaino di garam masala
1 pizzico di peperoncino rosso in polvere
2 cucchiai di succo di limone
Per friggere Olio di arachidi
Mescolare alla farina un po’ di sale,versare nel mixer,unire l’olio e frullare a bassa velocita’.Unire un dl di acqua,poco alla volta,l’impasto non deve essere troppo morbido.Ora lavorare a mano su un piano per una decina di minuti e poi avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo riposare in frigo per un’ora.Sbucciare e tagliare a dadini le patate fatte lessare in precedenza,tritare la cipolla e rosolarla in padella con olio evo.Aggiungere lo zenzero,il peperoncino verde tritato,i piselli e un filo d’acqua.Cuocere per una decina di minuti a fuoco medio.Unire le patate,il cumino,il garam masala ,il peperoncino rosso ed il succo di limone,salare e cuocere altri 5 minuti,mescolando bene e lasciar poi raffreddare.Togliere l’impasto dal frigo e lavorarlo ancora qualche minuto,dividerlo in sfere da stendere poi in dischi di circa 15 cm di diametro.Farcire con l’impasto una meta’ del disco e quindi chiudere con l’altra meta’,sigillando il bordo con le dita inumidite.Far scaldare abbondante olio di arachidi ed immergervi i samosa,cuocerli fino a che non saranno dorati da entrambi i lati.Servire caldi. Io non sono stata precisissima nella “forma” dei samosa,mi sono sbizzarrita un po’ facendo anche dei piccoli involtini 🙂
GARAM MASALA: E’ una miscela di spezie tipica dell’India,composta in genere da cannella,chiodi di garofano,pepe nero,cumino,coriandolo,noce moscata e cardamomo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...