Cipolle ripiene & Semolino croccante

10661901_1544668519082387_7408165842556479025_o

Comfort food+Finger food…Cipolle ripiene di ragù veg ai funghi&Bastoncini di semolino con salsa barbecue…forno acceso,ragù che bolle,profumo di funghi,una perfetta domenica sera d’autunno…e di pioggia,che sembra non voler smettere più di scendere…

Le cipolle ripiene sono un classico dalle mille variabili,i bastoncini di semolino la rielaborazione di una ricetta vista sul web…

Ingredienti per le cipolle ripiene

4 Cipolle Bianche di medie dimensioni

150g Granulare di soia

50g di Funghi Porcini secchi

1/2 bicchiere di Vino Rosso

Olio Evo

2 Cucchiai di concentrato di pomodoro

Misto per soffritto(sedano,cipolla,carota a dadini)

Brodo veg

Sale

Procedimento

Soffriggere per qualche minuto sedano,cipolla e carota a dadini,unire il granulare di soia(non reidratato),mescolare,sfumare con il vino.Aggiungere il concentrato di pomodoro e bagnare con un po’ di brodo vegetale,unire i porcini(precedentemente ammollati in acqua tiepida per circa 30 minuti),salare e cuocere per una mezz’ora abbondante,bagnando con il brodo se necessario.Riservare.Sbucciare le cipolle,lacrimare e farle bollire intere in abbondante acqua salata per 20 minuti,lasciarle raffreddare e tagliare la calotta.Estrarre dall’interno parte della polpa(io ho tenuto 3 strati).Riempire le cipolle con il ragù ed infornare a 170 gradi per 40 minuti circa,finchè la superficie non sarà ben dorata.

Due possibili usi della polpa estratta dalle cipolle:

1- Tritarla grossolanamente,saltarla in padella qualche minuto ed unirla al ragù a far da ripieno

2- Rivestire una pirofila con carta da forno,adagiarvi la polpa,oliare,aggiustare di sale ed infornare per una mezz’ora(mentre si cuociono le cipolle ripiene).Spolverare poi con basilico tritato e servire tiepide.Io ho scelto questa opzione.

1973535_1544667179082521_6743294975327343472_o

Nella mente la parola “semolino” si associa come per magia alla definizione “tristezza cosmica” …invece credo sia davvero un cibo dalle mille possibilità,sia in versione salata che dolce,queste chips sono un perfetto esempio di quanto possa essere “moderno” e versatile.

Ingredienti per i bastoncini di semolino

200g Semolino

Sale

Olio evo

Procedimento

Stra-facilissimo,far bollire circa due litri di acqua,salare ed unire il semolino a pioggia,sempre mescolando,avendo cura che non si formino grumi.La consistenza giusta è quella della classica polenta per capirci,visto che non ho mica controllato per quanto tempo ho mescolato…hihihihi…quindi trasferire il semolino in una pirofila e lasciar raffreddare.Una volta freddo sarà semplicissimo tagliarlo a bastoncini tipo chips.Rivestire la leccarda con carta da forno,ungere con olio evo,adagiarvi i bastoncini distanziati tra loro,infornare a 170 gradi per 20 minuti,girandoli a metà cottura.Io li ho mangiati “pucciando” in salsa barbecue,sicuramente ottimi anche con ketchup,salsa al rafano o maionese veg.Buoni sia caldi che freddi!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...